Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
Alterele

55 Cancri, la super Terra di diamante

14 Ottobre 2012 , Scritto da Eleonora Gitto Con tag #astronomia

Eccolo là, sopra le nostre teste, un diamante dalla grandezza inimmaginabile. E’ a soli quaranta anni luce dalla Terra e si chiama 55 Cancri e il pianeta che per il 30% è fatto di carbonio cristallizzato.

55 Cancri, la super Terra di diamante

55 Cancri, la super Terra di diamante

Il Pianeta si trova nella costellazione del Cancro ed è visibile anche a occhio nudo. Si tratta di una super Terra (ha una massa otto volte maggiore del nostro Pianeta e il doppio del suo raggio) che orbita a supervelocità intorno a un Sole simile al nostro. Infatti, un anno su 55 Cancri dura circa diciotto ore, meno di un giorno terrestre. La sua temperatura si aggira intorno ai 2100 gradi.

Le prime osservazioni che avvenivano lo scorso anno, avevano fatto convinto gli astronomi che all’interno di 55 Cancri ci fosse una notevole quantità di acqua caldissima. Invece, Nikku Madhusudhan e gli altri ricercatori dell’Università di Yale, grazie alle informazioni più precise rilevate quando il Pianeta è transitato davanti alla sua stella, sono riusciti a calcolare la composizione chimica della super Terra, confermando che sul pianeta ci sono notevoli quantità di carbonio sotto forma di grafite e diamante, carburo di silicio, ferro, piccole quantità di silicati e pochissimo, quasi nulla, ghiaccio d’acqua. In pratica dallo studio si evince che almeno un terzo della massa del pianeta – l’equivalente di circa tre masse terrestri – potrebbe essere costituita da un enorme diamante. Il sito Forbes.com si è divertito anche a calcolarne l’incommensurabile valore ed è arrivato a un numero seguito da una trentina di zeri.

“Le stelle sono semplici, data la massa di una stella e la sua età, si può conoscere la sua struttura di base e la sua storia evolutiva”, ha spiegato David Spergel, professore di astronomia e astrofisica cattedra di scienze all’Università di Princeton - “I pianeti, invece, sono molto più complessi. Questa super Terra di diamante è probabilmente solo un esempio delle diverse composizioni che possiamo trovare là fuori ad attenderci, a mano a mano che proseguiamo con l’esplorazione dei pianeti che ruotano attorno a stelle nei pressi del nostro Sole”.

E noi siamo certi che i pianeti hanno diversa composizione. Ma una super Terra di diamante ci lascia di stucco perché è in tutti i sensi, una preziosa scoperta.

Condividi post

Commenta il post